"Fai spazio prendi posto" di Antony Gormley

In occasione della nona edizione della manifestazione Arte all’Arte a cura dell’associazione Arte Continua del 2004, lo scultore inglese, famoso in tutto il mondo, Antony Gormley, ha dato vita al progetto “Fai spazio, prendi posto” (Making space, taking place).

L’artista ha realizzato sette sculture di ferro, in pixel, modellate su persone che effettivamente si trovavano nei luoghi in cui sono state poste le creazioni, che riportano i loro nomi. Attraverso un linguaggio alternativo e fortemente originale Gormley ha creato quella che lui ha definito una “collective memory map”, ovvero una mappa che rappresenti le memorie della città e dei suoi cittadini. La città di Poggibonsi ha ringraziato l’artista conferendogli la cittadinanza onoraria.

Opera di Antony Gormely “Fai spazio, prendi posto” composta da 7 sculture dislocate sul territorio di Poggibonsi:

1. Presso la Stazione  Ferroviaria                                                          

2. Scultura in Piazza Cavour                                                                 

3. Scultura in Piazza Rita Levi Montalcini                                              

4. Scultura ingresso Unicoop - Loc. Salceto                                           

5. Scultura presso il Cassero della Fortezza Medicea di Poggio Imperiale  

6. Scultura in prossimità della scuola Don Milani                                     

7. Scultura in Piazza Rosselli